Home blogambiente Assorbenti lavabili: un'alternativa possibile

Assorbenti lavabili: un'alternativa possibile

da ecoandeco

assorbenti lavabili
Ho già parlato in questo post della mia esperienza con la coppetta mestruale, e sempre più spesso mi capita di parlarne apertamente con le mie amiche e conoscenti. Per me è stata una scelta naturale, ma per chi per vari motivi non se la sente di fare questo “salto”, ma vuole comunque fare qualcosa per l’ambiente, gli assorbenti lavabili sono una soluzione.
assorbenti usa e getta

Il costo ambientale (e non solo) degli assorbenti usa e getta

Una donna nella vita utilizza in media qualcosa come 10.000 tamponi o assorbenti usa e getta. I tamponi impiegano circa 6 mesi a biodegradarsi, gli assorbenti usa e getta circa 500 anni (un tempo infinito). L’inquinamento che ne deriva è superiore a quello dei pannolini usa e getta, considerando che per ogni bambino si produce circa una tonnellata di rifiuti usando i pannolini usa e getta.
Il costo di una vita di assorbenti usa e getta va dai 2.500 ai 3.000 euro, se non di più. Gli assorbenti lavabili si comprano una volta sola (al massimo si cambiano dopo una decina di anni), e possono essere riutilizzati anni ed anni.
assorbenti lavabili

Perché scegliere gli assorbenti lavabili

Come per i pannolini lavabili, i motivi che mi hanno spinta a cercare una alternativa sono stati ambientali, di salute, ed economici. Usare gli assorbenti lavabili (abbinati magari alla coppetta mestruale) per me è stata una scelta in primo luogo ambientale, ma che si è rivelata ottima sia per dal lato economico, che da quello della salute. Una spesa già ampiamente ammortizzata, per quello che riguarda il lato economico. Nessuna irritazione per quello che riguarda il lato della salute. Gli assorbenti usa e getta infatti contengono gel chimici assorbenti e sbiancanti, che possono irritare. Gli assorbenti lavabili infatti sono più traspiranti e in generale danno meno cattivi odori e minori irritazioni.
Unica incombenza in più rispetto agli usa e getta è  il lavaggio, che dopo un primo risciacquo in acqua fredda può essere fatto senza problemi insieme al bucato, e quindi non porta via più di qualche minuto. Trovi spiegazioni più dettagliate in questo articolo sugli assorbenti lavabili.

Un consiglio per iniziare al meglio con gli assorbenti lavabili

Provare diversi modelli e misure prima di decidere la soluzione che fa per noi, anche in base al proprio flusso, tenendo principalmente conto del fatto che gli assorbenti lavabili assorbono molto più (quasi il doppio) rispetto a quelli usa e getta!
Una vasta scelta di assorbenti lavabili, la trovi ovviamente nello shop! 🙂


Approfondimenti


Restiamo in contatto!

Tre volte a settimana ti mando una mail per aggiornarti su cosa c’è di nuovo. Non solo in negozio, con le novità, gli approfondimenti o le offerte in corso nello shop. Ti scrivo anche per raccontarti un po’ di me, di quello che faccio, dei nuovi progetti  e di come va avanti il mio percorso verso una vita più sostenibile.


Non perderti gli aggiornamenti nello shop di eco and eco

  • Ogni lunedì alle 14:00 lo shop online si fa un po’ più vicino anche per i clienti lontani: mi trovi live nel nostro gruppo Facebook living eco (and eco)
  • Una volta a settimana esce un nuovo video sul mio canale YouTube: parlo di ecologia, autoproduzione, libri e di uno stile di vita più vicino alla natura.
  • Tre volte a settimana sul canale Telegram pubblico una nota vocale con uno spunto sui temi collegati allo shop o alle notizie del mondo ecobio.
  • Ogni giorno su instagram o su Facebook trovi i riassortimenti, i nuovi arrivi, le storie e i prodotti in negozio.
  • Nel blog di Villacolle puoi leggere il racconto della nostra avventura in campagna alla scoperta di una vita più sostenibile.

 

Ti potrebbero interessare

2 commenti

Le coppette Meluna: un gesto semplice per ridurre i rifiuti, ogni mese | eco and eco - living eco 28 Novembre 2010 - 00:39

[…] figli possiamo contribuire a ridurre i nostri rifiuti, ma anche  personalmente ogni mese, con gli assorbenti lavabili e le coppette […]

Rispondi
Coppe ecologiche. | _____________________JAULLEIXE________________________ 22 Marzo 2011 - 19:49

[…] – esagerati! – nelle mie mutande”), qui un esempio – più sobrio – in italiano, qui (e qui sotto forma di video)  una breve spiegazione in italiano, e qui diverse idee per il […]

Rispondi

Lascia un commento

1
Ciao!
Se ti interessa ricevere gli aggiornamenti di eco and eco su Whatsapp scrivimi qui (o mandami un messaggio al numero 3314697492)!
Gloria
P.S. dimmi nome e cognome, così posso aggiungerti in rubrica!
Powered by