Home blogautoproduzione L'orto di ziaTati: un limone bisognoso di cure

L'orto di ziaTati: un limone bisognoso di cure

da ecoandeco


Il limone (in vaso) mi è stato regalato ad aprile di quest’anno. Ci ha donato tanti bei limoni, buoni e molto succosi, poi una bellissima e profumata fioritura ed infine i limoncini! E’ una vera emozione vedere il fiore che appassisce e cade per lasciare spazio al piccolissimo limone, che molto lentamente sta crescendo.

Purtroppo però l’avvicinarsi dell’inverno è la vera sfida per me che non ho mai avuto una pianta di agrumi in terrazza. E’ già da un mese che mi chiede particolari attenzioni. E’ stato inizialmente invaso dalla cocciniglia, sono stata via un paio di giorni e al mio ritorno non sapevo proprio dove mettere le mani!

Poi, dopo averlo spostato dall’ingresso a nord sulla terrazza a sud, dove può godere delle ultime giornate di sole e, soprattutto, della maggiore ventilazione; ho passato un batuffolo di cotone imbevuto di alcol e sapone di Marsiglia sulle foglie e sui rami ed ora, anche se qualche foglia purtroppo è caduta, la situazione sembra essere sotto controllo. A metà novembre il vero problema potrà però diventare il freddo: credo che un po’ di tessuto non tessuto sulla chioma e una protezione di paglia al vaso saranno il massimo che potrò fare, non avendo una serra protetta dove dargli rifugio…qualche suggerimento?
credits: testi e foto di ziaTati

Ti potrebbero interessare

3 commenti

Elisa - Mestiere di Mamma 14 Novembre 2010 - 23:44

Suggerimenti no, spero di leggere qualche commento interessante anche per me: io ho in terrazza una pianta di limone da circa 5 anni e non me ne ha regalato manco uno!!! Tante belle foglie grandi e profumate ma manco un limone…MAI. Che rabbia! Non gli ha mai dato nulla se non acqua, perchè spero sempre che si riprenda. Noi adesso lo spostiamo sulle scale del palazzo, sotto una finestra…

Rispondi
Tatiana 16 Novembre 2010 - 22:37

Anche io gli ho dato solo acqua, in più ho infilato dei chiodi nel terreno, su consiglio di un amico che ha diverse piante e gli danno frutti ogni anno.
Una soluzione che mi è stata suggerita per le piante che non fruttificano è di dare delle “botte” con un paletto alla base del tronco dell’albero fino a scoprire un po’ di corteccia ma senza danneggiarlo…su questa soluzione non posso garantire nulla però, mai sperimentata dal vivo!

Rispondi
Bruskamente famiglia 8 Febbraio 2013 - 12:49

Alcol e marsiglia? Mi hai salvato la vita, anzi la vita del mio limone e del mio arancio! ^_^
Spero proprio che funzioni!

Rispondi

Lascia un commento

Open chat
1
Ciao!
Se ti interessa ricevere gli aggiornamenti di eco and eco su Whatsapp scrivimi qui (o mandami un messaggio al numero 3314697492)!
Gloria
P.S. dimmi nome e cognome, così posso aggiungerti in rubrica!
Powered by